Le scadenze di novembre 2018

Le scadenze fiscali del mese di novembre 2018 non presentano sostanziali novità rispetto all’anno precedente. Tra le scadenze tipiche del mese ricordiamo che il 30 scade il secondo acconto per il 2018 delle imposte sui redditi. Ma, andando per ordine di data, vediamo quali sono le scadenze più importanti.

Lunedì 12 novembre 2018

modello 730. Entro questa data iCAF e i professionisti abilitati dovranno trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate i dati contenuti nelle dichiarazioni integrative 730/2018 e i relativi modelli 730-4 integrativi.

Venerdì 16 novembre 2018

entro questo termine dovrà essere eseguito il versamento delle ritenute alla fonte operate a titolo d’acconto da parte dei sostituti d’imposta in merito a:

  • redditi di lavoro dipendente e assimilati corrisposti nel mese di settembre, comprensive di addizionali comunali e regionali;
  • redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente, provvigioni per rapporti di commissione, di agenzia, di mediazione e di rappresentanza corrisposte nel mese precedente
  • contributi Inps dovuti per il mese di ottobre 2018;
  • versamento IVA di competenza ottobre 2018 per i contribuenti a liquidazione Iva mensile. Il versamento deve essere effettuato con modello F24 indicando il codice tributo 6010 nella sezione erario;
  • versamento IVA di competenza III trimestre 2018 per i contribuenti con liquidazione trimestrale. Il versamento deve essere effettuato con modello F24 indicando il codice tributo 6033 nella sezione erario;

contributi fissi Inps artigiani e commercianti

contributi Inps agricoltura – Versamento contributi previdenziali coltivatori diretti, coloni mezzadri 3 rata

Lunedì 26 novembre 2018

modello Intrastat. Il 26 novembre 2018 è il termine ultimo per l’invio degli elenchi Intrastat:

  • sia per i contribuenti con obbligo mensile, ovvero con operazioni effettuate nel mese per più di 50.000 euro a trimestre;
  • sia i contribuenti con obbligo trimestrale, con operazioni che non superano la soglia dei 50.000 euro.

Enpaia. Denuncia e versamento contributi impiegati agricoli

Venerdì 30 novembre 2018

secondo acconto imposte,  risultanti dall’ultima dichiarazione dei redditi, tra cui:

  • Irpef;
  • addizionali Irpef;
  • Ires;
  • Irap;
  • contributi Inps iscritti alla gestione separata professionisti senza cassa;
  • cedolare secca;
  • imposta di bollo;
  • le varie imposte sostitutive (contribuenti minimi e forfettari ecc..).

LIPE – invio telematico delle comunicazioni trimestrali delle liquidazioni IVA, sia per i contribuenti mensili che quelli trimestrali le cd Lipe.

PAGHE – Invio telematico modello UNIEMENS – Stampa Libro Unico del Lavoro

Giorgio Lecis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...