Le scadenze di marzo 2018

Marzo è un mese con diverse importanti scadenze annuali: la trasmissione e consegna della Certificazione Unica, la tassa annuale per le vidimazioni

dei libri sociali ed il versamento dell’IVA annuale per i contribuenti trimestrali. Vediamo però in dettaglio le principali scadenze in ordine di data:

7 marzo  mercoledì

SOSTITUTI D’IMPOSTA – Trasmissione della Certificazione Unica

Il 3 aprile prossimo invece sarà il termine ultimo per la consegna o la trasmissione del modello sintetico al soggetto intestatario.

16 marzo venerdì

RITENUTE

versamento ritenute alla fonte effettuate

versamento irpef 1001 lavoratori dipendenti mese di febbraio

versamento irpef 1040 lavoratori autonomi mese di febbraio

versamento irpef 1004 redditi assimilati

IVA

Liquidazione IVA soggetti mensili

Versamento IVA relativa al mese di febbraio per i soggetti mensili

IVA ANNUALE – Scadenza fiscale per il versamento del saldo Iva emerso dalla dichiarazione annuale. Il pagamento potrà essere effettuato in unica soluzione o a rate (massimo nove di cui l’ultima entro il 16 novembre 2018)

CONTRIBUTI

versamento contributi inps dipendenti

versamento contributi inps amministratori e collaboratori

versamento contributi mensili INPS ex ENPALS

INPS EX-ENPALS – Imposta sugli intrattenimenti

Versamento dei contributi previdenziali INPGI dei giornalisti relativi alle retribuzioni maturate nel mese precedente

Termine per il versamento dei contributi relativi alla manodopera agricola

Versamento da parte delle società di capitali della tassa annuale per la tenuta dei libri contabili e sociali

27 marzo martedì

ENPAIA denuncia e versamento contributi Impiegati agricoli

INPS EX-ENPALS – Denuncia contributiva mensile unificata

31 marzo (scadenza spostata a martedì 3 aprile)

INPS – Denuncia mensile retributiva e contributiva (UNIEMENS individuale)

Consegna Certificazione Unica 2018 ai soggetti intestatari

Chiudiamo questa panoramica sulle scadenze fiscali di marzo 2018 con l’adempimento per i contribuenti tenuti alla presentazione degli elenchi Intrastat a cadenza mensile, ovvero coloro che hanno effettuato operazioni per un importo superiore a 50.000 euro a trimestre.

Giorgio Lecis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...